Che cos’è Google My Business e perché gestire la tua scheda

Vuoi avere una scheda Google My Business e saperne qualcosa in più? In questo post ti guidiamo in ogni step, con alcuni consigli pratici.

Google My Business è il servizio gratuito che ti permette di gestire i dati della tua attività sui motori di ricerca e sulle mappe.

È il punto di partenza per qualsiasi business perché attraverso questa scheda la tua azienda diventa visibile e rintracciabile quando gli utenti fanno ricerche con il tuo nome di brand (es. “Torte di Giada”) o per la tua categoria di appartenenza (es. “pasticcerie vicino a me”).

scheda Google My Business

Come registrarsi su Google My Business

Per creare una scheda Google My Business devi avere un account Google. Una volta fatto l’accesso procedi con un nuovo profilo attività su Google My Business e crealo attraverso la procedura guidata, inserendo passo passo tutti i dati della tua azienda.

Gli elementi fondamentali da indicare nella scheda sono nome, indirizzo, orari di apertura, sito web, numero di telefono, immagini. Naturalmente esistono molti altri campi utili ma queste sono le informazioni essenziali che servono a Google per identificare la tua attività e farla trovare agli utenti.

Se la scheda è già esistente (l’ha creata Google in automatico) devi solamente rivendicarla. Questo significa che dovrai solamente fare il passaggio di verifica e una volta entrata in tuo possesso, controllare ed aggiornare i dati che ti riguardano.

Una scheda rivendicata e verificata da Google ha più credibilità anche agli occhi dei potenziali clienti.

Ricevere la conferma e verificare la scheda

Naturalmente, una volta creata, la scheda deve essere sottoposta ad un processo di verifica, che avviene in genere attraverso il ricevimento di una cartolina postale all’indirizzo della tua azienda. Questa contiene un codice di verifica unico che dovrai inserire nel campo apposito perché la tua scheda sia considerata verificata. In alternativa puoi scegliere di ricevere il codice tramite il numero di telefono principale associato alla tua attività.

Impostare le foto del profilo

Fino a qualche tempo fa era Google a decidere che cosa rendere visibile, ora invece è possibile impostare la foto di profilo che preferisci, personalizzare la copertina ed inserire anche contenuti video.

Inserisci il logo nel formato corretto e le stesse immagini che hai utilizzato sugli altri canali, per dare coerenza al profilo. Pensa all’utente, che ti visita prima su un portale e vede una selezione di immagini, e che poi ti ricerca direttamente su Google. Non vorrai fargli sembrare di essere in due posti diversi!

Gestire le recensioni su Google My Business

Le recensioni sulla scheda Google sono importanti da molti punti di vista: creano fiducia negli utenti che ancora non ti conoscono, sono dei contenuti continuamente nuovi ed aggiornati, contengono opinioni e descrizioni dei tuoi servizi, importantissime agli occhi  dei clienti (e di Google).

Ricorda di rispondere alle recensioni e di fare in modo di averne sempre di nuove. Solo se la tua scheda è verificata puoi rispondere alle recensioni, anche questo è un buon motivo per farlo.

Creare post su Google My Business

Per dare risalto a servizi, prodotti, novità puoi creare dei post che rimarranno visibili sulla tua scheda per 7 giorni. Creare i post è molto semplice, oltre a immagine e testo, puoi associare la call to action che più si addice all’annuncio (prenota, iscriviti, acquista, chiama ora, …). Le tipologie di post sono diverse e ti permettono di mettere in evidenza un prodotto specifico, un evento o un’offerta attiva nel tuo negozio.

post google my business

I post sulla scheda Google My Business possono essere modificati o cancellati, hanno una durata limitata, ma poi rimarranno comunque disponibili sul profilo e di ognuno puoi vedere le statistiche. I post non sono disponibili per tutte le categorie di attività, al momento per esempio le aziende dell'”ospitalità” sono escluse.

Leggere le statistiche

Nella Tab Statistiche hai sotto controllo il monitoraggio della scheda e tutte le informazioni utili per capire il comportamento degli utenti che ti visitano online.

statistiche scheda google my businessPuoi sapere come i clienti trovano la tua scheda (ricerca diretta o scoperta), dove (scheda su Ricerca Google o Google Maps), le azioni fatte sulla scheda (visite al sito web, richiesta indicazioni, chiamate telefoniche), oltre ai dati anche sulle visualizzazioni di foto.

Informazioni utili

Il servizio è gratuito. Diffida da chi ti chiama, scrive mail e propone servizi a pagamento spacciandosi per Google. Solo se decidi di affidarti ad un professionista per risolvere alcuni problemi legati alla tua scheda Google My Business (es. localizzazione delle schede, gestire sedi multiple, schede duplicate, ecc.) andrai incontro a dei costi.

Ricorda che chi cerca la tua attività o aziende simili alla tua vedrà per prime le informazioni contenute nel profilo di Google My Business, per questo è importantissimo tenere aggiornata la scheda con tutti i dati, specie se riguardano gli orari.

Attualmente puoi pubblicare aggiornamenti importanti che riguardano il Covid come modifiche sull’apertura dell’attività, consegne a domicilio, vendita online ed altre novità utili ai tuoi clienti.

Non esiste un numero da chiamare per l’assistenza, ma un form da compilare (devi attendere che qualcuno ti contatti per risolvere il problema) oppure puoi interrogare la Community.

Con Google My Business puoi accedere al circuito Ads a pagamento (ex-Google Express) e rendere visibile la tua migliore tariffa online con Google Hotel Ads sei sei una struttura ricettiva. Per attivare questa funzione dipende se il tuo booking engine la supporta.

Ora hai tutte le informazioni per iniziare. Ci vediamo su Google My Business!

Rimani sempre aggiornato

iscriviti alla newsletter

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

articoli correlati