5 App per migliorare le tue foto su Instagram

Che Instagram stia ormai spopolando è un dato di fatto! Con oltre un milione di utenti attivi nel 2018, è il social preferito da Millennials e generazione Z. Praticamente impossibile non esserci se lavori nel mondo del turismo e dei viaggi: perché è proprio su Instagram che i navigatori cercano ispirazione sugli alloggi e destinazioni di vacanza.

In questo post vogliamo condividere con te le App che preferiamo per migliorare l’aspetto della gallery Instagram.

Snapseed

snapseedÈ un editor fotografico completo sviluppato da Google: ritaglia, bilancia, corregge e regola l’esposizione ed aggiunge effetti professionali, come la sfocatura o la vignettatura dell’immagine. In pratica racchiude tutte le funzioni di un normale programma di fotoritocco, a portata di smartphone.

VSCO

vsco appVSCO ha tutte le funzionalità base di foto editing, più un’ampia scelta di “preset” (impostazioni già predefinite, simili ai filtri) da applicare alle foto per donare omogeneità alla gallery. È possibile fare acquisti in app per ampliare le possibilità di ritocco e di filtri applicabili.

Adobe Lightroom

Lightroom appAnche Adobe Lightroom ti permette di regolare luminosità, saturazione, colore e tutti gli attributi principali delle immagini che scatti con lo smartphone. Se usi Lightroom su pc puoi importare nell’app i preset che hai creato per averli sempre disponibili quando pubblichi foto da mobile.

Perfect365

perfect appUna delle applicazioni più amate dalle fashion e lifestyle blogger, anche se nessuno osa ammetterlo! Grazie agli strumenti di Perfect365 sarai sempre perfetta (o perfetto): dall’incarnato ai segni del tempo, fino all’applicazione del trucco sugli occhi o il rossetto. L’effetto finale, se non si esagera, appare molto preciso e naturale.

Foodie

foodie appSe scatti spesso foto di cibo questa è l’App cha fa per te. Mette a disposizione una gamma molto vasta di filtri per accendere i toni dei tuoi piatti, renderli più attraenti e prendere i tuoi follower per la gola. Una volta scelto il filtro giusto, ricordalo e prova ad accostarlo ad un altro simile: la tua gallery food sarà irresistibile!

Ora che conosci queste app non ti resta che scattare molte foto e sperimentarle per migliorare l’aspetto delle foto su Instagram…ma ricorda!

Prima di applicare qualsiasi filtro o effetto assicurati di partire da una foto di buona qualità. Il rischio delle foto troppo ritoccate è quello di apparire “costruite” e di vanificare quindi l’effetto social. L’autenticità paga sempre.

Rimani sempre aggiornato

iscriviti alla newsletter

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

articoli correlati

growth hacking
Data Marketing
Ilenia Morandi

Cos’è il Growth Hacking?

Che cos’è il Growth Hacking? Molto più di un termine “alla moda” oggi tra i marketers, il Growth Hacking è un vero e proprio metodo. Per citare la

Leggi di più »
Chiudi il menu